Incontri Valentina e capisci immediatamente cosa significa “Anticonvenzionale”.
Ore 9,30 di una Domanica mattina pre sfilata (ore 19 orario inizio) Arriva Lei.

Sorriso, e subito: “Ho bisogno di un Caffè, lo vuoi anche tu?”

Da premettere che non ci siamo mai visti ne conosciuti, e che io sto montando un backdrop,  è percepibile da subito che in questo ambiente si senta a casa, nulla da ostentare, sicura si se e della sua professionalità conquistata in anni di lavoro tra set fotografici e passerelle, struccata, viso acqua e sapone , gentilezza nel DNA e buona educazione, quest’ultima sempre più difficile da trovare in giro.

   

Io: “Si volentieri, ti accompagno “:
Valentina: “Assolutamente no, te lo porto io, non ti preoccupare.”
Passano pochi minuti e torna con la tazzina…

Saper bucare l’obbiettivo e allo stesso modo sfilare con sicurezza e portamento non è poi così scontato nel fashion system, questo binomio può diventare il dettaglio da perseguire per molte , ma non per tutte, perchè certe caratteristiche non si imparano, o ci sono o non ci sono!

   

Valentina gravita in questo mondo da molti anni, e oggi ha deciso di fare il salto…verso dove non saremo noi a dirlo, ma di sicuro non appena spiccherà il volo sarà un piacere raccontarvelo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here