Sopravvissuti

Il progetto “Sopravvissuti” consiste in una serie fotografica di 10 opere, che vuole raccontare la storia di persone che, hanno saputo superare  il dolore fisico , ma ancor più quello morale, di aver perso un arto , di aver perso una parte di se, di aver trovato il coraggio di guardarsi nuovamente  allo specchio e sorrdiere per andare avanti.

Tenacemente “sopravvissuti” 

Gli scatti che raccontano questo percorso traggono forza dal contrasto tra gli scenari fatiscenti dello sfondo, vecchie strutture architettoniche ormai in disuso e abbandonate, e i protagonisti, rappresentati come eroi moderni.

La scelta di utilizzare come location ambienti decadenti, segnati dal tempo con i loro soffitti rovinati e le pareti decrepite, aiuta lìocchio di chi guarda a recepire lo sfondo drammatico delle sofferenze passate o presenti che vedono in primo piano  le figure  di questi uomini e donne che diventano epicamente  “sopravvissuti” , nuovi eroi pronti a vivere un nuovo inizio.”

Dalle ceneri di un passato che è stato, sono stati in grado di rinascere come la fenice dalle proprie ceneri,

Mauro Moriconi ama da sempre esprimersi attraverso serie di fotografie dove a volte i soggetti si mescolano con l’ambiente circostante che diventa una spalla per trasmettere un concetto, una sensazione, un idea, oppure possono drasticamente prendere le distanze per raccontare disagi e puntare il dito sulle diversità che ci circondano , ma che fingiamo di non vedere.

Ogni singolo scatto dimostra un’ampia conoscenza della cultura figurativa da parte dell’Artista, una capacità tecnica sicura e professionale, una fantasia ricca e una volontà di comunicare e raccontare che non passa inosservata e porta a riflettere.

www.mauromoriconi.com

Instagram