Federica Berardelli  

E’proprio questa la sensazione al primo impatto:una borsa che ti scruta e quasi magicamente ti attrae nella sua dimensione sensoriale…l’occhio, sicuramente il gioiello simbolo delle borse di Federica Berardelli, mi ha riportata quasi immediatamente ai paesaggi onirici e surreali di certi dipinti di Dalì, così affascinanti e introspettivi.


Ed è sicuramente l’arte una delle ispirazioni predominanti della giovane creatrice, oltre al cinema e ai viaggi che fluiscono nelle sue realizzazioni trasmettendo loro un sapore esclusivo e una forte personalità.Nato nel 2012, il brand si caratterizza per l’utilizzo dei materiali pregiati totalmente Made in Italy: pellami eccellenti e tessuti basici quali il lino e quello più innovativo del raso tecnico, senza trascurare il pitone multicolor e altri materiali accuratamente accostati che danno vita ad eccentriche contrapposizioni cromatiche.

    

L’occhio gioiello, nelle diverse varianti in bronzo,smalto e pelli colorate, spicca su più modelli Maxi,Midi e Mini ed è sicuramente un tocco di innovazione e sperimentazione su creazioni fortemente artigianali.

Il tocco sperimentale è frutto di collaborazioni nate con giovani artisti italiani, alle quali si accompagnano le suggestioni dei viaggi e della Street Art.

  

  

I pezzi che ne derivano sono lussuosi ed esclusivi,rivolti ad una donna sicuramente fuori dagli schemi che ami osare nelle forme e nei colori, eccentrica,ironica e con una gran voglia di divertirsi osando.
Lo avverti subito dall’utilizzo delle policromie, dai colori fluo, dalle sovrapposizioni di pelle e
intarsi e dall’accostamento con frange e catene:il tutto sempre armoniosamente concepito e curato nel dettaglio.

I pezzi must delle collezioni sono sicuramente la clutch Jackie O che spicca nella collezione
invernale in quanto il classico black è impreziosito dalla presenza decisa dell’occhio in bronzo multi-color che la arricchisce di un tono decisamente pop.

  
L’Alex bag, declinata nelle versioni mini, midi e maxi, è una borsa rigida portabile sia a mano
che a tracolla, sfruttabile sia da giorno che nelle occasioni serali, estremamente confortevole e al contempo iper-femminile e raffinata.Un tocco di novità, in un mare di boring outfit: grazie alle diverse combinazioni di colori, queste borse sono ideali per tutti quei look minimal e dalle tinte neutre.

 
Dall’accostamento di sole due colorazioni a un’esplosione di nuances sgargianti, per una donna che sceglie di giocare con la sua immagine, alternando tra panorami metropolitani e paesaggi esotici,quasi a voler viaggiare perennemente con l’immaginazione.

  www.federicaberardelli.com  

 

a Cura di Claudia Grascia 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here