Il Pantone Colour Institute da 20 anni, con la rubrica The Colour Of The Year, influenza lo sviluppo dei prodotti e le decisioni in materia di acquisti in svariati settori, tra cui moda, arredamento di interni, design industriale, imballaggio dei prodotti e graphic design. Si tratta di un’iniziativa creativa per ispirare tutto il mondo dell’arte, ma fu soprattutto la moda a coglierne i suggerimenti. Sempre più importante e influencer il Pantone Colour Institute divenne un vero e proprio ambasciatore del colore. The Colour Of The Year è divenuto un appuntamento a cui tutte le più grandi case di moda attendono ansiosamente, tutto per sapere quale sarà lo stile che dominerà le passerelle. La nuance scelta del 2018 era stata l’ Ultra Violet, un colore decisamente denso, corposo, misterioso e molto sensuale; in forte contrapposizione il colore del 2019 è fresco, vivace, allegro e frizzante, è il Living Coral (PANTONE 16-1546)
Quest’anno Pantone ha scelto una sfumatura a sostegno non solo della femminilità più giovane e romantica, ma anche per l’ecosostenibilità e la lotta contro l’inquinamento. Infatti il Living Coral, testualmente Corallo Vivente, ci riporta ad un gravissimo problema che affligge i mari del mondo: “Lo sbiancamento dei coralli”.
Impegnativo, ma anche bellissimo se abbinato correttamente, il Living Coral ha dentro non solo l’arancio, il bianco e il rosa, ma anche una componente dorata che valorizza le pelli più diverse. Un colore per il mondo unito, privo di razzismo, inquinamento e indifferenza, il Living Coral è un messaggio, una direzione che Pantone porta nelle mani della moda da sempre grande mezzo di comunicazione di ideali e valori.
Consigli pratici per apparire al meglio con questa meravigliosa sfumatura del mondo marino:
– Pelli chiare color pesca possono optare per nuance più cariche di rosso
– Pelli olivastre o scure è meglio se optano per nuance con una componente maggiore di oro
– Per le donne over50 consigliamo magliette e maglioni da staccare con un pantalone dal colore nude, così da evitare l’effetto confetto
– Le donne più giovani possono giocare con abiti svolazzanti o tailleur eleganti, da evitare l’effetto tinta unita, quindi se si sceglie un abito full-colour è meglio staccare con gli accessori e il colore dei capelli
– Le donne più alternative possono cimentarsi anche con tinte pastello for hair per avere un look molto ricercato,grunge e streetstyle.
Siamo davanti ad una svolta di rotta improvvisa, ad uno sguardo verso il futuro, ecco cosa propone quest’anno Pantone, un colore per un futuro migliore che ci riporta alla vita.