Insula delle Rose ha ospitato la prima serata a sostegno dell’associazione culturale #ioscelgome, nata per dare supporto alle vittime di violenze e abusi e a favore della rinascita post trauma.
Attraverso un informazione trasversale,Serena Fumaria, presidente e fondatrice dell’associazione, ha compreso che è più facile arrivare all’animo delle persone, Arte, Design & Musica diventano così,partner d’eccellenza per dare voce ai “Colibri“, termine che ha sostituito il concetto di vittima e non a caso è il simbolo dell’associazione.

A sostegno della serata è intervenuto anche l’artista

neo futurista Mariano Salerno che ha esposto le sue opere a fianco delle creazioni di Serena Fumaria, che proprio nell’Arte ha trovato una spinta importante per raccontarsi, lei in primis è stata una vittima, e questo è il motore principale che le ha dato la forza di diventare un punto di riferimento importante contro le violenze che, fisiche e morali continuano ad avere un ruolo in troppi rapporti.

In molti sono intervenuti alla serata, per condividere lo spirito che spinge Serena e il suo Team ad esserci sempre, e non solo a parole.
#ioscelgome non è solo uno slogan, ma ha un signifcato più profondo:

Riappropriarsi della propria vita!

Tra i partner della serata: Crudo, Ir-Iride, Michael Chandel, Ingranart, Free Magazine, “I Am on FM“, “Post Garage Web Radio“, Aima

 

“La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna, ma soltanto distruggerla.”

Benedetto Croce