Nella splendida cornice della Mostra Internazionale d’Arte del Cinema di Venezia, la Fondazione Mazzoleni ha dato vita, per la quarta edizione consecutiva, al Gran Galà Arte, Cinema e Impresa.

La serata ha preso vita presso l’hotel Monaco di Venezia, una location esclusiva, di indubbio fascino e grande prestigio.

Si è trattato di una serata speciale, incentrata sul genio creativo e artistico del made in Italy, considerando in modo trasversale imprenditori, artisti, attori e designer, oltre a grandi creativi che hanno fatto della propria innovazione e invenzione il loro tratto distintivo.

Durante la serata, presentata in modo brillante da Mario Mazzoleni, Nathalie Goitom e Francesco Rapetti Mogol, sono stati premiate le numerose personalità, intervallando le premiazioni con la ben riuscita animazione della compagnia di ballo Glamour Ballett di Roma.

Tra gli artisti che hanno ritirato il premio per l’ambito musicale erano presenti il cantautore Franco Fasano e il tenore Nicola Pisaniello. Entrambi hanno dedicato alla serata una performance davvero riuscita.

 

I premi alla carriera hanno coperto la parte artistica, con Giorgio Celiberti, celebre artista (pittore e scultore) italiano. La parte cinematografica con un premio alla carriera a Maria Grazia Cucinotta.

Ha ricevuto un premio come artista emergente anche Francesca Sirianni, giovane e promettente pittrice calabra.

Sono state premiate le attrici Vera Athuiskina e Morena Salvino, e la coppia formata da Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi, famosa ballerina e coreografo televisivo.

Per la cultura, Magdi Crisitano Allam, ex Direttore del Corriere della Sera e scrittore, e Luca Nannipieri, autore del libro “Il grande spettacolo dell’arte”, in uscita proprio in concomitanza al Festival del Cinema di Venezia.

Tra gli stilisti e gli artisti artigiani, premiate eccellenze del Made in Italy come Antonia Sautter, Vladimiro Gioia e Caterina Migliorini.

Come aziende d’eccellenza innovative operanti sul mercato, infine, sono state premiati il Dr. Gian Luigi Rizzo e la D.ssa Laura Melis (titolari della clinica Nuova Villa Clauda ), Fabio Cecchinato, co-titolare di Pagani Trasporti , Dr. Giulio Gravina (Italpol), il Dr. Antonio Molinaro, commercialista Olistico di Serrastretta (che ha scritto insieme alla Psicoterapeuta Graziella Mazza il saggio psico-economico Salta L’Ostacolo: liberati dalla paura di tasse e debiti)e infine Anima Aurea, esempio di arte orafa applicata al food.

Tra i momenti più sentiti sicuramente l’intervento di Suor Rosalina Ravasio, fondatrice della comunità Shalom, attiva nel recupero dei giovani ex tossicodipendenti o particolarmente problematici, che ha sensibilizzato la platea parlando della sua esperienza.

In definitiva un grande successo, per la quarta edizione di uno degli eventi più freschi e trasversali che avvengono in concomitanza al Festival del Cinema di Venezia.

Per maggiori informazioni: Fondazione Mazzoleni

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here