Giovanni Cova &C. rende omaggio a Gioacchino Rossini nel 150° anniversario della scomparsa.
L’incontro di Giovanni Cova & C, icona nell’artigianalità nella pasticceria milanese dal 1930, e l’Archivio Storico Ricordi, custode delle opere dei più grandi Maestri del Melodramma, accenderà i riflettori sul valore della cultura e della musica italiana, promosse attraverso gli esclusivi prodotti dolciaria della Linea Ricordi.

Le opere conservate dall’ Archivio Storico Ricordi impreziosiscono l’incarto dei panettoni firmati Giovanni Cova & C. : il Pandoro e il Panettone Classico saranno vestiti con le immagini storiche di Madama Butterfly di G. Puccini, il Panettone Grancioccolato presenterà la riproduzione delle partiture autografe di Gioacchino Rossini, riferite a L’Italiana in Algeri, oltre al ritratto del compositore di Vespasiano Bignami; il libretto dell’ Iris di P. Mascagni sarà livrea del Panettone al Pistacchio; mentre le specialità Panettone con Marron Glacés e Panettone ai Frutti di Bosco riserveranno le illustrazioni di Marcello Dudovich e la copertina della storica rivista musicale Ars et Labor del 1910.

I manifesti delle opere arricchiscono la qualità della tradizione pasticcera di Giovanni Cova & C. che oggi, con il suo punto di vendita nel cuore di Milano, in via Cusani 10, promuove l’artigianalità dei suoi prodotti in Italia e in tutto il mondo.

L’illustrazione con i “Tre cerchi” e il “Meneghino”, messa in evidenza sulle confezioni dei dolci natalizi “Linea Ricordi”, rappresenta il sigillo di questa collaborazione, che oltre a condividere un progetto dal forte slancio culturale, sottolinea un pezzo di storia tutta italiana.

E’ stata una dolce mattinata quella trascorsa nella magnifica biblioteca di Brera, non è mai troppo presto per gustare un buon Panettone, anzi, bisognerebbe averlo tutto l’anno.

NOI FUORI SI TASTE