ViaBramante nobilita un materiale di uso comune realizzando piccole opere d’arte da indossare.

ViaBramante è un brand giovane, anzi, giovanissimo.

È nato un anno fa, dall’unione
scintillante di due creativi sognatori, Marco Valdarchi e Giorgia Melagrana.

Marco viveva immerso nell’oreficeria da diciotto anni, ma avvertiva il bisogno di un cambiamento: si era reso conto che il dover usare materiali preziosi (e quindi costosi) imbrigliava irrimediabilmente la propria creatività.

Giorgia proveniva dal DAMS di Bologna e dalla moda; cresciuta in una famiglia di imprenditori, ha dimostrato di avere anche il senso
degli affari, e di saper riconoscere un progetto di valore.

Insieme, Marco e Giorgia hanno iniziato un percorso creativo all’insegna della sperimentazione: il percorso che li ha portati in ViaBramante.

Il risultato è stato un brand innovativo ma al tempo stesso di classe, che produce gioielli di artigianato artistico, e con un messaggio: quello secondo cui il valore non è dato esclusivamente dal materiale, ma anche dal design e dal lavoro fatto interamente a mano, all’insegna dell’unicità.
Marco e Giorgia hanno deciso di usare l’ottone; un materiale di uso comune, che non è
considerato prezioso.

L’ottone è dotato di una notevole duttilità, che consente di spaziare e sperimentare; le principali tecniche di lavorazione, a ViaBramante, sono lo sbalzo, l’incisione ad acido e la tecnica osso di seppia.

Rivoluzionare un materiale di utilizzo quotidiano, e che ha anche la qualità di essere nickel-free: solo molto raramente, infatti, l’ottone provoca reazioni allergiche.

ViaBramante esplora stili diversi, cammina dentro mondi sempre nuovi, con un gioco di textures e volumi, di pieni e di vuoti.

C’è l’incompletezza fragile della farfalla imperfetta, corrosa, che appare arrugginita e preziosa al tempo stesso; ci sono i monili rigidi e martellati, dal fascino gitano, e i gioielli lisci e lucidi sui quali incidere nomi, pensieri, parole.

E anelli di fuoco, con petali di fiamme che si irradiano intorno.

Minerali prevalentemente grezzi contribuiscono a creare superfici frastagliate e
luminose, rendendo esclusivo il design.

Gioielli per donne che vogliono prendere le distanze dalla standardizzazione e dalla serialità.
Ottone, ottone delle mie brame, chi sarà la più bella del reame?

Per informazioni e per ordinare un gioiello:

VIABRMANTE

VIABRAMANTE

A cura di

Lara Fiorillo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here