“Solo chi lo ha conosciuto davvero può comprendere la sua grandezza e provare a raccontarla tra sorrisi amari, colori e un mondo fantastico al quale solo lui sembra appartenesse…”

A.M.

C’è un Re, non un Re qualunque ma il Re del Pop!
Un linguaggio semplice, la fantasia e il sogno,miscelati sapientemente con vita e realtà, il tutto raccontato con delicatezza e discrezione da chi ha avuto l’opportunità di conoscere e frequentare Michael Jackson (EmJay)

Massimo Bonelli, scrive e descrive un M.J. che il Mondo non conosce, sempre immerso nei suoi sogni, in un suo mondo irreale, nel quale sembra volersi isolare da sempre, ma mai triste. La sua allegria era calmierata, ma vera, e il suo essere ben si identifica nel folletto EmJay il protagonista del racconto.

EmJay viveva sul pianeta Pop, un pianeta felice, senza problemi, con tanta bellezza, dove gli abitanti realizzavano colori per creare arcobaleni e note musicali per inventare melodie e mettere in scena concerti.

Ma la Terra è un mondo diverso, dove la Musica è una professione non un gioco……..

Grandi artisti, manager, dischi di platino, tour, successo, ma anche cattiveria e invidia sulla Terra. Lui, un folletto frivolo e allegro aveva il compito di dare l’esempio alle nuove generazioni, non grazie al suo spirito puro, ma solo per la sua immensa notorietà.

E’ fuggito presto dal nostro pianeta EmJay, per fare ritorno su Pop, ma ci ha lasciato un messaggio: “Io non sono così grande, …sicuramente siete voi così piccoli”

Un libro per chi ha ancora voglia di sognare e farsi trasportare su mondi e pianeti lontani, animati da tutti quegli artisti, musicisti e non, che hanno saputo elevare la loro arte, portandola ad un livello superiore conquistando così l’immortalità.

Il racconto  è impreziosita da una serie di illustrazioni oniriche e fiabesche realizzate dall’artista

Gianna Amendola che con la sua sensibilità e il suo tratto si è perfettamente integrata con la magia del racconto e dei suoi bizzarri personaggi.

 

Lupetti Editori di Comunicazione