http://www.pietromancini.com

Pietro Mancini Nato a Tropea (V.V.) lavora e vive a Pomezia – Roma.

 

Pietro Mancini, attraverso il suo rigore compositivo e il suo concetto di geometria suggerisce un confronto con la tradizione figurativa italiana.
Come un contemporaneo Vitruvio , l’artista disegna geometrie articolate e nascoste su figure attuali, fotografate in pose che rimandano alla iconografia classica dell’arte sacra, moderni santi e viandanti fissati in inattendibili simboli di comune destinazione.

     

Tutta la ricerca di Pietro Mancini verte su fusioni e sovrapposizioni linguistiche, iconiche e contenutistiche, che compongono “alte tensioni” .

Pietro Mancini si definisce onnivoro quando parla di Arte, è da sempre stato attratto da tutte le forme espressive, che fossero tradizionali o tecnologiche .

    

Ha sperimentato in prima persona le varie discipline, non è un fotografo ma utilizza la fotografia, non è un pittore ma spesso nella costruzione dell’immagine ha rimandi pittorici, non è uno scultore ma è incline a stravolgere la bidimensionalità dell’opera stessa.

Protagonista del Numero 11 di OR NOT Magazine

  http://www.ornotmagazine.it/

Rivista Monografica Ideata e Prodotta da Arsprina  http://www.arsprima.it/