È il “Codex Seraphinianus”, scritto e illustrato da Luigi Serafini, pubblicato 37 anni fa e diventato un oggetto di culto in tutto il mondo
Il Codex Seraphinianus di Luigi Serafini è un libro illustrato pubblicato nel 1981 che negli anni è diventato famoso in tutto il mondo in una nicchia di appassionati .
Successivamente grazie a internet il Codex è stato conosciuto da moltissime persone in tutto il mondo, in primis per la forza delle immagini postate e condivise , in secundis ,essendo stato scritto in una lingua non decifrabile non è da leggere ma da interpretare.

Ma Cos’è il Codex Seraphinianus ?
Di fatto il Codex è una sorta di enciclopedia di un mondo fantastico
Il Codex, che Serafini scrisse e disegnò in due anni e mezzo a partire dal 1976, è diviso in più parti che trattano diversi argomenti, come una normale enciclopedia: ci sono la botanica, la zoologia e la mineralogia, la moda, la gastronomia e la tecnologia.
Serafini con estrema semplicità ,spiega di aver avuto l’idea di accostare alle immagini fantastiche una lingua fantastica pensando a cosa si prova da bambini guardando le illustrazioni di un libro senza poterlo leggere.

Le creature del Codex si «muovevano sui fogli come se fossero animate e così gli venne spontaneo «aggiungere una scrittura inventata» ai disegni, per spiegarli senza di fatto farlo davvero.
A detta dell’autore ,probabilmente se il Codex fosse nato oggi, sarebbe stato un blog.
Durante la stesura dell’opera prese coscenza che non avrebbe mai proposto il Codex a una galleria d’arte per una mostra, ma a una casa editrice.
Serafini decise di proporre il Codex a Franco Maria Ricci rendendosi conto che si trattava di una casa editrice particolare – pubblicava Jorge Luis Borges e molti altri autori sudamericani, ma anche nuove edizioni di testi antichi e poco conosciuti –
Per volere di Serafini, non c’era il nome dell’autore sulla copertina; solo leggendo si sarrebbe arrivati all’identità dell’illustratore, scritta in latino.
Il costo del volume è di 100,00 euro per la versione standard, e 300,00 per la versione Deluxe!
Il “CODICE ” di Serafini è stato più volte paragonato ad una sorta di paese delle meraviglie, Paese dove ognuno dei lettori può avere l’opportunità di leggere e interpretare simboli e immagini a proprio piacimento, di fatto rendendolo unico per ogni persona che decida di iniziare a sfogliarlo.