Anni dedicati a rincorrere lo scatto giusto, che non arriva a caso, ma arriva se sai capire come e quando…
Ma per questo Libro è stato proprio  “Il caso” a regalare a Carlo Mari scatti unici e inaspettati.

Un pesce ragno in Tanzania fu compagno di sventura… obbligandolo  in ospedale mentre era nella sua Africa per un progetto editoriale. Una volta arginato il rischio Carlo, che nel DNA non ha il concetto di stare fermo, si guardò intorno e decise di voler raccontare con la sua inseparabile compagna, la macchina fotografica , le atmosfere, le persone, i personaggi che ruotano intorno al mercato del pesce più popoloso del continente.
Zoppicante e infermo sentiva di voler raccontare l’ennesimo stralcio importante , unico e sconosciuto di un paese che non finirà mai di stupire.
il mercato del pesce di Dar è frequentato da oltre 10.000 persone al giorno, colori, profumi odori, volti che si incontrano e si scontrano …

Carlo ha deciso di documentare questo arcobaleno di umanità in bianco e nero…i colori avrebbero distratto l’occhio dell’ osservatore e, per poter raccontare l’anima del luogo, dovevano essere i protagonisti al centro della scena .

Non fu certo facile creare un set, dovette concordare tutto con il management del mercato, con le complicanze che questo splendido continente porta con se, ma Carlo riusci ad ottenere il permesso per lavorare  in due giorni per due ore al giorno in questo oceano di umanità.

Drappo nero per creare un back, e pochi assistenti ,destinazione il mercato del pesce.    Una volta trovato lo spazio giusto dove poter scattare la diffidenza della gente era palpabile, spesso in Africa la foto è vista come un furto dell’anima…

Passano i minuti, e davanti a mille difficoltà, Carlo decise di offrire 2 dollari a scatto ai soggetti più interessanti da fotografare e tutto cambia, a tal punto che si creò una fila di persone così lunga da bloccare la strada principale.

Da questo aneddoto nasce un libro speciale, inaspettato, che in solo 4 ore di scatti diventa cronaca e anima di un frammento di Africa.

130 ritratti che catturano espressioni, immagini, attimi in grado di raccontare la realtà, l’umiltà, la fierezza di anime che solo l’Africa può generare.

Giovanni Gastel, collega e amico di Carlo Mari ha avuto il piacere di presentare  il libro durante il MIA PHOTO FAIR

Foto di Marco De Bernardi

“Sono molto felice quando riesco a dire “la mia giornata è compiuta in queste primissime ore del nuovo giorno”, dice uno dei pescatori. “Quando riesco a tornare a casa con del buon pesce per la mia famiglia e a volte anche con un po’ di soldi, ringrazio Dio, non ho bisogno di altro, la mia vita è questo mercato.”

Tanzania 2018
“Quanto rumore, quanto odore, quanto caldo…tutto fa parte del gioco, del mio Gioco di avventura , di scoperta continua di questa terra che ha dato origine all’umanità”…..

Carlo Mari

“Cosi in pochi giorni , è nato Passaggio a DAR e il viaggio continua…

Questo libro di ritratti è un inno alla vita, alla sopravvivenza ed al lavoro…”

Ancora una volta

Skira Editore ha scelto di pubblicare un Libro di Carlo Mari

  • Editore: SKIRA S.p.a.
  • Collana: Fotografia
  • Formato 20.6 x 30.6 cm.
  • 208 pagine di preziosa carta da 170g.
  • 130 fotografie in bianco & nero stampate in bicromia.
  • Copertina cartonata a dorso quadro stampata in quadricromia.
  • Testi introduttivi in lingua inglese e inserto con traduzione in lingua italiana.
  • Cover: Carlo Mari © 2018
  • Design: Marcello Francone
  • Editorial Coordination: Emma Cavazzini
  • Editing: Carlotta Santuccio
  • Translations: Silvia Pisani
  • First published in italy in 2018 by Skira editore S.p.a.
    Palazzo Casati Stampa via Torino 61, 20123 Milano italy
    www.skira.net

Per acquistarlo